sabato 30 aprile 2011

anch'io ho una zenith590



Vi siete mai trovati a dover lottare con una cucitrice per cambiare i punti???
Ebbene è quello che sta accadendo a me da ben 20 minuti e su internet non si trova un emerito bip, tranne che le descrizioni tecniche della casa madre e una  vecchia discussione su un forum

Sono riuscita a smontarla e miracolosamente a rimontarla, ma non ho ancora capito dove si ficcano sti benedetti punti....

E meno male che la Zenith la descrive (testuali parole prese dal sito): ZENITH 590, leggera e particolarmente maneggevole, presenta un'eccezionale dolcezza di funzionamento. Il sistema di caricamento dei punti è facile e rapido, la capacità di carica di 200 punti.



Il cappuccio, in resistente ABS, è stato ridisegnato con linee più arrotondate che conferiscono alla cucitrice, oltre che un'estetica più accattivante, anche una migliorata ergonomia.

Potrebbero usarla come test attitudinale all'università o durante un colloquio di lavoro. Se capisci come usarla sei assunto :)




sabato 23 aprile 2011

Mezze penne con pomodorini, olive e salmone

Oggi proprio mi rifaccio per tutti i post che non ho scritto finora...
A pranzo ho provato a preparare una ricetta presa dalla pubblicità del philadelphia, solo che ho usato un formaggio cremoso trovato al prix.

In una padella ho fatto andare da soli i pomodorini per una ventina di minuti con olio e vino bianco. Ho aggiunto un pò di zucchero e poi un cucchiaino di dado per insaporirli.

Quando ormai erano pronti ho aggiunto le olive nere e intanto ho fatto bollire l'acqua. Finchè si cuoceva la pasta ho spento il fuoco dei pomodorini perchè non cuocessero troppo.


Ecco i pomodorini e le olive. Purtroppo non ho fotografato il piatto finito perchè comunque il formaggio al salmone non si vedeva.
Tuttavia, una volta che la pasta è pronta versatela nella padella e aggiungete il formaggio. Fate andare tutto assieme per 5-6 minuti e servite in tavola.
Peccato non possa farvi sentire il profumo che si era sparso per tutta la casa...
Buon appetito

Dopo tanto...

Vorrei iniziare augurando a tutti una


Finalmente anche gli ultimi regali handmade sono arrivati a destinazione e vorrei mostrarvi come ho preparato quello per Serena.


Ho tagliato un quadrato sul cartoncino arancione. Prendetene uno spesso, ma non troppo, di modo che non si imbarchi una volta incollata la stoffa.


Ho appoggiato la stoffa per segnare la sagoma e centrare il lavoro.


Ho incollato la stoffa con la colla vinilica. A casa avevo un barattolo di vinavil liquido, voi potete usare la colla a caldo se avete la pistola o la colla per tessuti.


Con mia mamma, abile supervisore, abbiamo tagliato la passamaneria per nascondere i bordi frastagliati.


Una volta tagliato il pezzetto che ci serviva, ho piegato le due estremità incollandole su se stesse affinchè non si sfaldino.
Come si può intavvedere nella foto precedente, ho ripetuto lo stesso procedimento per tutti e quattro i lati.

Ed ecco il quadretto finito


Ah non vi ho detto che una volta incollati i vari pezzi ho messo il quadretto sotto un peso (ho usato un volume dell'enciclopedia) tutta la notte perchè prendessero bene.