martedì 25 dicembre 2012

25 dicembre




Non ho prodotto molto in questo periodo. Ho avuto qualche problema di salute e la consueta influenza che circola adesso.
Sto cercando di finire il quadretto che avevo imbastito per il mio amico che si è sposato il 15 dicembre. Il 30 tornano dal viaggio di nozze e mi piacerebbe lo avessero per quella data. Ormai mi manca davvero poco...
Ma per voi rimarrà comunque una sorpresa fino a dopo la consegna 

Godetevi ciò che rimane di questo giorno con chi più amate

sabato 24 novembre 2012

Via dei matti: terza tappa



e vorrei provare a fare qualche regalino handmade perciò per ora mi fermo alla terza tappa dei matti.




Mettono allegria questi colori, sono davvero curiosa di arrivare alla fine




 

domenica 4 novembre 2012

Tutti assieme appassionatamente

Vorrei lasciarvi con queste "sieste" catturate giusto ieri.
 
Sono una meraviglia soprattutto perchè è la prima volta che all'ammucchiata partecipa anche Mosè
  
 
  
 

la parete del punto croce

Giovedì, con tutta quell'acqua che veniva, non avevamo voglia di uscire e così nel pomeriggio il maritozzo mi ha aiutato ad attaccare la maggior parte dei quadri disseminati per la casa...

Tra questi c'era anche il nuit d'hiver in attesa di essere usato in qualche modo. In un mobile ho trovato una cornice che stava lì chissà da quanto e topone mi fa "come lo vuoi il passpartout?" E, da vero artista, l'ha disegnato a mano
 
 
 
 
Alla fine l'abbiamo appeso vicino al camino, assieme alle tazze da te e al country bloomers.
 
 

sabato 27 ottobre 2012

Via dei matti: seconda tappa

E' troppo carino e mette voglia di starci sopra, anche se, ad essere sincera, questa settimana non sono riuscita a mettere nemmeno una crocetta. La sera non facevo altro che addormentarmi in poltrona :dormire:




lunedì 22 ottobre 2012

L'amore non conosce limiti

 
Dopo solo due giorni e mezzo di conoscenza Luna ha adottato Leo anche se è sterilizzata. Lo cura come una vera mamma e Leo appena può le si struscia addosso... Ci hanno fatto commuovere, avevamo letteralmente le lacrime agli occhi.





Se gli uomini a volte dessero più credito agli animali....



 

domenica 21 ottobre 2012

Un amico in più

Photobucket


Ciao, mi chiamo Leo. Giravo attorno a una casa senza più speranze... Una domenica mi hanno trovato che leccavo le latte vuote delle aringhe dentro il bidone della spazzatura...

Avevo una zampetta fratturata e scappavo ogni volta che qualcuno tentava di avvicinarmi, ma un martedì di 15 giorni fa qualcosa è cambiato, sono stato letteralmente catturato...

E con che scene... Due cretini (io e mio marito, ma più lui perchè era in malattia) appostati in cucina con la gabbia trappola bene in vista per tirare la cordicella. Un giorno e mezzo di agguati si è concluso (quando ormai avevamo perso le speranze) felicemente alle 7 di sera. Ora Leo non se ne andrà più
emoticons_03




Ieri ha iniziato a giocare con i suoi nuovi fratelli (l'abbiamo tenuto separato giusto il tempo che si ambientasse e si riprendesse un attimo dagli stenti perchè era davvero messo male il giorno che l'abbiamo preso) e ora si è impossessato del lettone.



 

Summer is a state of mind

 
 
E chi l'ha detto che l'estate dura solo tre mesi?  Si possono vedere i girasoli anche in pieno inverno, magari su una borsa
rire
 

La scritta più da vicino, mette davvero allegria...


Ora sto aspettando che una signora conosciuta grazie alla banca del tempo mi applichi una cerniera. Lo so, potrei farlo da me, ma sono davvero imbranata con la macchina da cucire...

 

sabato 29 settembre 2012

Prima tappa finita

Nonostante i tanti impegni e i piccoli ritagli di tempo che dedico alle crocette, sono riuscita a finire in tempo la prima tappa dei "matti".



Autunno

Oggi piove, anzi, diluvia. E' la classica giornata in cui ti metteresti a letto o in poltrona con addosso una bella copertina calda...
Invece ho girovagato nel grande mare di internet per trovare qualcosa che potesse rallegrare lo spirito.

Quando guardo fuori dalla finestra, vedo il verde intenso di pochi giorni fa sbiadire sempre più. Solo l'erba per ora brilla ancora come non ha fatto finora a causa della siccità estiva.




Veder cadere le foglie
Veder cadere le foglie mi lacera dentro
soprattutto le foglie dei viali
Soprattutto se sono ippocastani
soprattutto se passano dei bimbi
soprattutto se il cielo è sereno
soprattutto se ho avuto, quel giorno,
una buona notizia
soprattutto se il cuore, quel giorno,
non mi fa male
soprattutto se credo, quel giorno,
che quella che amo mi ami
soprattutto se quel giorno
mi sento d'accordo
con gli uomini e con me stesso.
Veder cadere le foglie mi lacera dentro
soprattutto le foglie dei viali
dei viali d'ippocastani.
(N.Hikmet)

martedì 11 settembre 2012

Quando sbagli, rifai...

Al mare ci ho dedicato un sacco di tempo, ma, avvicinandomi al corpo, mi sono accorta di aver sbagliato la coda in due punti, per cui ho dovuto disfare tutto e ricominciare..

Comunque, è proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere perchè ne ho approfittato per cambiare matassina. Il 494 dell'ispe si sfilacciava tutto quanto, arrivavo a fine gugliata con quasi niente in mano... Così sono passata al 798 della dmc. Mi pare non ci sia molta differenza, ma questo si potrà capire meglio quando completo il corpo




Benvenuti

Ci ho messo un pò ad iniziare perchè ho preparato tutta la griglia in verticale.


Ora salto cinque - sei quadretti e preparo quella orizzontale sulla falsa riga dello schema in modo da posizionare più facilmente ogni elemento.

Filastrocca delle maestre


 di Bruno Tognolini


Maestra, insegnami il fiore ed il frutto

- Col tempo, ti insegnero' tutto
Insegnami fino al profondo dei mari
- Ti insegno fin dove tu impari
Insegnami il cielo, piu' su che si puo'
- Ti insegno fin dove io so
E dove non sai? - Da li' andiamo insieme
Maestra e scolaro, un albero e un seme
Insegno ed imparo, insieme perche'
Io insegno se imparo con te





Inizia un altro anno scolastico, bambini nuovi e vecchi con cui fare un pezzo di strada. Non c'è mai uno che insegna e uno che impara, si impara uno dall'altro!


Jeremiah Junction lo ha ben rappresentato nel suo quadro che prima i poi voglio ricamare 



sabato 1 settembre 2012

Se non sono matti non li vogliamo

Giustappunto oggi è partito un nuovo sal 

In via dei matti n 0...


Lo organizza Giuseppina Distefano su FB, le tappe per fortuna sono di 30 giorni. Mi sa però che partirò in settimana perchè oggi mi è venuta l'idea di aggiungere un tocco personale



Pensavo di inserire in alto questa scritta creata usando le lettere dello schema. Lascerei 5 o 6 quadretti prima della cornice, voi che ne dite?

Complimenti al cuoco?

Di solito preferisco tenere "segreti" i regali che devo ancora consegnare, ma stavolta rischio... 

Sono talmente contenta di essere riuscita a terminare due lavori contemporaneamente che lo pubblico!

Prendendo spunto da tre schemi diversi ne ho creato uno nuovo





















Sal nuit d'hiver finito

Ok con il gatto Rovaris sono indietro di ben tre tappe, ma al mare sono riuscita a finire in anticipo il nuit d'hiver...







E' di un coccolo pazzesco, ora però devo decidere cosa farne, potete darmi un consiglio?

giovedì 30 agosto 2012

Ritorno a casa


Devo dire la verità, poche cose nella vita mi deludono... E Rimini è stata proprio una di queste... Quattro ore e mezza di viaggio (grazie solo al satellitare) per tornare a casa con la cervicale che mi spaccava in due. Lì la maggiore attrazione era il mercato degli extra comunitari sia sul lungo mare, sia nella passeggiata in riva al mare che era vivibile solo dall'una di notte in poi... Carabinieri, esercito, vigili passavano in continuazione, ma era comunque una tortura...

Uno schifo, i bar sulla spiaggia erano aperti, ma non c'era musica a pagarla oro. Se vuoi devi andare alla Baia imperiale e pagare non poco o nelle altre discoteche. Mio marito si aspettava musica tutte le sere e invece ciccia.

Ma per tornare lì mi devono pagare e profumatamente :)

In compenso, mi sono riposata e divertita, dedicata alle crocette e al maritozzo. Mi mancavano molto le mie bestie, quello sì... A proposito, il maritozzo poco fa mi ha chiamato da lavoro e mi ha detto che il rosso stamattina alle 5 gli leccava il collo, mentre alle 6 giocava con i peli della sua schiena. Evidentemente siamo mancati molto anche a loro...


giovedì 9 agosto 2012

Nuit d'hiver: terza tappa

E' tanto tempo che non scrivo, a volte penso persino di chiudere il blog.
Ho poco tempo per starci dietro, ultimamente mi sono lasciata fagocitare da impegni, vita coniugale, lavoro.
Non ho più tempo per me e i miei hobby. Sbaglio, lo so, perchè queste cose mi aiutano a sopportare meglio le altre, ma, se ogni tanto, chi vive assieme a me mi sostenesse e  aiutasse almeno un pò, potrei vivere un pò meglio.
Sono riuscita, comunque, a concludere quasi in tempo la terza tappa del nuit d'hiver


Ho anche un altro lavoro in corso, che conto di finire in breve tempo. 

Per ora questo blog è 



giovedì 5 luglio 2012

Incorniciato

Da ieri il Country Bloomers fa bella mostra vicino al caminetto :)




Che soddisfazione!!! Quando torna mia zia vedremo se è meglio cambiargli di posto o lasciarlo lì dov'è...






lunedì 11 giugno 2012

Gradite una tazza di the?

Nel forum ho conosciuto Manu, che da poco ha compiuto gli anni.
Ho pensato allora di mandarle un piccolo pensiero handmade. Una volta terminata la teiera, però, non sapevo come finirla. Poi, girovagando in un brico center, ho trovato questa cornice grezza che ho dipinto con i colori acrilici. Ho scelto il rosa per far risaltare i colori tenui della teiera.



sabato 9 giugno 2012

Giovinezza di spirito e di cuore


Il 24 maggio ho avuto la possibilità di visitare una meraviglia della natura, un parco in cui la   collaborazione tra uomo e ambiente fa miracoli. Durante la visita siamo incappati in questa pietra su cui è incisa un'ode alla giovinezza di spirito e di cuore, perchè l'importante è essere giovani dentro anche a cent'anni


La giovinezza non è un periodo della vita,
è uno stato d'animo
che consiste in una certa forma della volontà,
in una disposizione dell'immaginazione,
in una forza emotiva;
nel prevalere dell'audacia sulla timidezza
e della sete dell'avventura sull'amore per le comodità.
Non si invecchia
per il semplice fatto di aver vissuto un certo numero di anni,
ma solo quando si abbandona il proprio ideale.
Se gli anni tracciano i loro solchi sul corpo,
la rinuncia all'entusiasmo li traccia sull'anima.
La noia, il dubbio, la mancanza di sicurezza,
il timore e la sfiducia
sono lunghi anni che fanno chinare il capo
e conducono lo spirito alla morte.
Essere giovani significa conservare a sessanta o settant'anni
l'amore del meraviglioso
lo stupore per le cose sfavillanti e per i pensieri luminosi;
la sfida intrepida lanciata agli avvenimenti,
il desiderio insaziabile del fanciullo per tutto ciò che è nuovo,
il senso del lato piacevole e lieto dell'esistenza.
Resterete giovani finché il vostro cuore saprà ricevere
i messaggi di bellezza, di audacia, di coraggio,
di grandezza e di forza che vi giungono dalla terra,
da un uomo o dall'infinito.
Quando tutte le fibre del vostro cuore saranno spezzate e su di esse si saranno accumulati
le nevi del pessimismo e il ghiaccio del cinismo,
è solo allora che diverrete vecchi
e possa Iddio aver pietà della vostra anima

Samuel Ullman (1840-1924)

E sono ancora qua: gatto rovaris prima tappa

Ho dovuto aspettare quasi un mese per poterla pubblicare... L'accordo era di aspettare tutte la scadenza della tappa... Che faticaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa


domenica 13 maggio 2012

100 m dal paradiso.... o quasi

Dopo tanto tempo siamo tornati al cinema :) Abbiamo visto



Un film che vale davvero la pena vedere, per chi ci crede e chi no. 
Un film sui propri sogni irrealizzati che magari vengono proiettati inconsciamente sugli altri e sul coraggio che spesso manca proprio a 100 m dalla meta.
Un film sul desiderio di Monsignor Paolini di cambiare modo di comunicare come la Coca Cola che alla fine rimane sempre uguale a se stessa. Cerca così di organizzare la nazionale olimpica del Vaticano nonostante il suo superiore lo osteggi in ogni modo, perchè, "per arrivare al cuore degli uomini spesso bisogna attraversare strade impervie ed impensate". L'importante è non perdere mai la speranza e tenere duro :)


festa della mamma


sabato 12 maggio 2012

Io crescerò, sicuro per il mondo andrò



 Erano così, piccolini e con tanta voglia di giocare. Non stavano in una mano, ma poco ci mancava e ora 


Romeo è un botolone di gatto, che pisola sulla stufa, aspettando che qualcuno gli dia da mangiare :) tranne quando lo portiamo fuori che si trasforma in un leoncino nella savana.

Maratona:6° tappa


E' partita ieri la 6 tappa della maratona del punto croce. Stavolta, però, non posso pubblicare le foto perchè è un regalo e non voglio rischiare che la persona a cui lo darò lo trovi casualmente :)

Spero solo di riuscire a mettere qualche crocetta perchè tra una cosa e l'altra sto correndo come una matta in questo periodo...